Questo sito utilizza dei cookies, anche di terze parti. Continuando la navigazione accetti la policy sui cookies.
In caso contrario, ti invitiamo ad abbandonare la navigazione di questo sito.

Salute mentale. Il nodo della contenzione

La nuova libreria Rinascita apre la propria offerta culturale ai temi che riguardano la società, il disagio e  la cura e propone la presentazione di un libro nel quale giuristi, psichiatri, psicologi, filosofi e sociologi si confrontano su una questione di giustizia ancora aperta: l’uso della contenzione, specialmente nella psichiatria, ma non solo.

Nel dibattito - sempre vivo - sulla tutela della salute mentale, il difficile equilibrio fra la difesa del diritto di chi è curato e la salvaguardia della sicurezza sua e della comunità in cui vive è al centro della questione affrontata in Il nodo della contenzione. Diritto, psichiatria e dignità della persona, a cura di Stefano Rossi( Edizioni Alphabeta verlag) che sarà presentato venerdì 30 ottobre alle ore 17.30 nella sala incontri e lettura della nuova libreria Rinascita, in via della Posta 7 a Brescia, alla presenza di Stefano Rossi, curartore del volume collettaneo e di Giandomenico Dodaro e Giovanni Rossi, autori di due dei contributi. A coordinare l'incontro con il pubblico sarà  Valeria Negrini, presidente della Cooperativa sociale La Rete, che potrà stimolare il contributo al dibattito da parte di operatori e professionisti impegnati nei servizi per la tutela della salute mentale in cui molte cooperative sociali – come La Rete – sono attive.

Più info su: www.nuovalibreriarinascita.it/nlr/occasioni-incontri-attivita

la scheda del libro